Fenomenologia

Husserl2 video clip intenzionalità è libertà

EDMUND HUSSERL E LA FENOMENOLOGIA

POLITICAL THEORY – John Ruskin

Nel corso dell’intervista, il professor Gombrich ci conduce attraverso le tappe fondamentali della sua formazione, dagli studi accademici a Vienna al suo trasfrimento a Londra nel 1936 presso l’Istituto Warburg. Egli stesso, nell’intervista, dice di sè: “La mia idea è quella di scrivere un commento alla storia dell’arte.

 Giorgio Gaber – Non arrossire

Chi è lieto sa saltellare, chi è triste sa gemere e sedersi fiacco o come se fosse distrutto,chi si vergogna sa abbassare la testa, stringersi nelle spalle,chi è irrimediabilmente disperato sa esplodere in una risata sonora,eccc…..: nessuno che sia così coinvolto è costretto a domandarsi con imbarazzo come lo si faccia  (  Schmitz 1990 )

Studio scientifico sulla natura empatica dell’uomo

Differenziazione evolutiva e differenziazione selettiva

E’ il fattore endogeno che assicura alla risposta globale di fronte al mondo,un carattere differenziato ed evolutivo. Oltre alle funzioni di adattamento e di autoregolazione, gli esseri umani  possiedono quelle della creazione e dell’evoluzione.

E’ proprio il processo evolutivo che, partendo dalle potenzialità genetiche e biografiche, si crea la differenziazione individuale.Arriviamo così a realizzare aspettative che nascono da semplici strutture funzionali di adattamento.

A partire dalla propria struttura selettiva, possiamo avanzare con passione in circuiti aperti, con tutti i rischi che questo comporta, verso un mondo sconosciuto, imprevedibile e spesso incontrollabile.

Attraverso il processo di differenziazione evolutiva l’organismo si trasforma,in armonia con le leggi interne,di fronta all’ambiente che stimola o no le sue potenzialità genetiche e che si modifica secondo l’azione congiunta degli impulsi genetici, dell’apprendimento e delle scelte della coscienza.

Potremmo quindi definire la differenziazione evolutiva come un processo ideale di trasformazione in rapporto con la specie e designa un processo biografico che dipende dalla struttura selettiva individuale.

scuola

 La più recente e piacevole espressione della fenomenologia creativa  che ho trovato. ( video )

Alessandro Antonietti e Giovanni Lucarelli, “L’intelligenza creativa in teoria e in pratica”

creativita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...